martedì 18 gennaio 2011

Ehm, ecco la rubrica della prostituta brasiliana.

Stavo dando un'occhiata alle 400 pagine di prove ed intercettazioni inviate dai Pm di Milano al Parlamento italiano, quelle relative allo scandalo-Ruby. Il materiale è tanto, ma mi sono subito imbattuto in una vera e propria chicca, che vi mostro in eslcusiva. E' la rubrica telefonica di Michel Conceicao, la prostituta brasiliana che la notte del 27 maggio scorso fece quella famosa chiamata al Cavaliere, avvertendolo del fermo di Ruby. Un documento che a mio avviso fa impressione, un elenco che racconta parecchio della giovane ragazza marocchina, del Presidente del Consiglio, delle Istituzioni di questo Paese.