martedì 25 ottobre 2011

B-Movie.


Dunque, a maggio l'esponente dell'ultradestra Gaetano Saya - quello che veste con le divise nazifasciste - parlava così dell'Onorevole Scilipoti:
Scilipoti è un uomo probo, onesto, fervente credente in Dio Padre Onnipotente ... con il suo gesto ha riscattato decenni di servilismo parlamentare. Per la prima volta da decenni qualcuno osa parlare di Nazione, di Patria, d'Italia ... Essendo consci del lento, ma inesorabile scivolamento della nostra amata Patria verso l'abisso, ben consci della pochezza umana che alberga nei palazzi del potere romano, invitiamo ufficialmente l'onorevole Domenico Scilipoti a guidare la direzione nazionale del Movimento Sociale Italiano-Destra Nazionale, assumendone il coordinamento nazionale.
Dopo vari incontri ed ammiccamenti, finalmente ci si stringe la mano. Il primo ottobre il Corriere titola:
Destra estrema. Scilipoti si allea con Saya.
21 ottobre, dopo l'invito ufficiale, l'Msi di Saya partecipa al primo congresso nazionale dei Responsabili, presenti Domenico Scilipoti e Silvio Berlusconi. Ma la nazi-delegazione viene ignorata, non riceve le dovute attenzioni, e se la prende di brutto:
Noi non facciamo la tappezzeria a nessuno, ce ne andiamo.
Da qui in poi, Saya esplode di rabbia, Scilipoti diventa il nemico numero 1. Sul blog degli "ultranazionalisti italiani" gli dedica un post al vetriolo - "Truffatore, assume le donnine" - in una storia di sette, pagliacci, raccomandazioni, servizi segreti ed amicizie criminali. E ieri sera, alla Zanzara di Radio 24 (audio) ...
Scilipoti è un mascalzone delinquente lestofante che va a cena con la 'Ndrangheta, Scilipoti ha preso una delle nostre ragazze (Elena Lullo, foto sotto) e le ha fatto togliere la nostra camicia, le ha proprio sfilato la camicetta ... poi l'ha assunta in nero alla Camera dei Deputati, alle spese degli italiani. L'ha assunta quando ci sono milioni di disoccupati. Scilipoti la camicia gliel'ha fatta levare, l'ha invitata a cena e poi gliel'ha fatta levare ... Quello è un Mascalzone della Repubblica, quello ci voleva ciullare il partito! Il suo è un partitino inesistente (Responsabili) che arriva al congresso con le limousine e le zoccole ... Scilipoti è un mascalzone, io con lui l'accordo non lo faccio più, io lo faccio direttamente con Berlusconi.