lunedì 31 ottobre 2011

Silvio 'the sex trafficker'.

Milano a picco, Italia sotto attacco, esplosione di tassi e differenziali, disoccupazione ai massimi. Ecco, in un momento come questo la credibilità di una classe dirigente dovrebbe rappresentare la prima delle certezze. Sì. Vi dico solo che in queste ore una notizia sta facendo il giro del pianeta, da Roma a New York, dal Canada al Regno Unito. Il nostro Presidente del Consiglio - unico al mondo - è stato inserito nel dossier sulla tratta degli esseri umani appena presentato dal Dipartimento di Stato americano: "Trafficking in Persons Report 2011". Accusa: sfruttamento sessuale di una minorenne marocchina. Caso Ruby. Per dire, ecco il titolo che stamattina si sono trovati sotto al naso milioni di cittadini inglesi, sfogliando il quotidiano gratuito "Metro", sempre per quella storia dell'autorevolezza.


[Clicca per ingrandire - sfoglia il quotidiano]