martedì 22 novembre 2011

Gente che mandiamo in giro per il mondo.


E' un Parlamentare della Repubblica, fino ad un anno fa stava con Di Pietro, "mi tentano, mi vogliono pagare il mutuo, ma io resisto!", poi il passaggio con Berlusconi, e la fiducia del 14 dicembre, "di meglio non ce n'è". Dopo mesi di attesa ed alcune proteste, "una vergogna, nemmeno un posticino!", ecco il meritato riconoscimento: "Consulente in materia di lotta alla contraffazione del Ministero dell'Agricoltura". Tra alcuni giorni manderemo questo individuo nientepopodimeno che a New York, ad un incontro sui "prodotti alimentari USA-ITALY". Razzi risulta ancora "Consulente del Ministero dell'Agricoltura", e forse sarebbe il caso che Premier Monti andasse a verificare anche questo tipo di incarichi, cosa che farà sicuramente.

Per dire, in un paio di occasioni gli è stato chiesto, ma scusi, Onorevole Razzi, quali sono le sue competenze in materia di lotta alla contraffazione dei prodotti agroalimentari? Queste le sue risposte (testualmente eh):
Che ne so io di contraffazione? Guardaaaa ... io ne so abbastanza ... essendo che io ho vissuto all'estero e che so quando i ristorandi hanno i prodotti contraffatti perché gli costano di meno perché ci può guadagnare ... no, io non facevo il ristoratore ... però me ne intento ...
E ancora:
Guardi ... io ho lavorato tanto con i ristoratori ... non sono un ristoratore, ma sono un buon gustaio, e soprattutto un buon cuoco: a tempo perso, molte volte, aiuto mia moglie in cucina.