martedì 29 novembre 2011

Gli elettori leghisti possono stare tranquilli.

Dall'ultimo libro dell'onorevole Marco Reguzzoni, capogruppo della Lega alla Camera, appartenente al cosiddetto "cerchio magico" e molto vicino alla moglie di Bossi. Insomma, uno che ne sa:
Il capo c'è e ci sarà, l'esercito di liberazione può continuare il suo lavoro (...) è chiaro che Renzo Bossi ha il nostro progetto di libertà nel sangue (...) I nostri militanti veri, fuori da logiche di potere e di palazzo, vedono in Renzo una speranza per il futuro. Uno così non può tradire, non può vendersi, pensano a ragione.