venerdì 13 gennaio 2012

Questa mi mancava.

Vietato "negare l'esistenza della Padania", vietato "insultare politici leghisti" e vietato "pubblicare la bandiera italiana". Che altrimenti vi bannano. Ecco a voi le regole da rispettare nella pagina facebook di "Radio Padania Libera", in queste ore letteralmente presa d'assalto dopo il salvataggio made in Lega di Nicola Cosentino. Pensavo ad uno scherzo, è tutto vero.


[Clicca per ingrandire - Grazie Isabella Occhi]