sabato 11 febbraio 2012

Non gliene scappa uno.

Dunque. Per lui il dittatore libico Gheddafi era "un modello per tutto il mondo arabo", uno che "ci apre le porte di tutta l'Africa". Di Mubarak diceva "speriamo che il presidente egiziano continui, come ha sempre fatto, a governare il suo paese con saggezza e lungimiranza". Con Ben Alì i rapporti erano "eccellenti", e lo sono stati fino all'ultimo, con il nostro eroe che continuava a "sostenere convintamente" il regime tunisino, definito "importante e coraggioso". Sappiamo com'è andata a finire.

Ora l'ex Ministro degli Esteri e deputato Pdl Franco Frattini ha deciso di dire la sua pure sul leader russo Vladimir Putin. E figuriamoci ...


[Clicca per ingrandire - Leggi l'intervista al Piccolo di oggi]