martedì 7 febbraio 2012

Schettinho.

Sono molti gli italiani all'estero che continuano a lamentarsi per le prese in giro ricevute, della serie, manco avevano finito con Berlusconi, che ora ci massacrano con 'sto Schettino. Da qui la metafora della bagnarola-Italia, tutt'altro che producente in mesi di pericolo default. E' per questo che consiglio agli amici di Costa Crociere di smetterla, almeno per un po', anche se tutto avviene "in sicurezza", con inchini e derapate navali a pochi metri dalla costa. Ecco la foto inviata da una cittadina brasiliana al quotidiano "O Globo", roba di poche ore fa, con un bestione Costa che crea non poca preoccupazione in una affollatissima spiaggia di Rio, tra Ipanema e Copacabana. Non mi sembra il caso.


[Clicca per ingrandire - Fonte: O Globo -
Grazie a Roberto D, che vive in Brasile - Link all'articolo]