giovedì 8 marzo 2012

Casa in Svizzera: Monti ridicolizza "La Padania".


Per il secondo giorno consecutivo "La Padania" è l'unico quotidiano italiano - chissà come mai - a dimenticarsi di riportare in prima pagina la notizia delle tangenti leghiste. In compenso però offre ai propri lettori uno sguuup mica da ridere, roba grossa, lanciato a caratteri cubitali. E' bello sapere che sono ben spesi, i milioni di euro di finanziamento pubblico che ogni anno versiamo a questi giornalisti ...
«Ricchi e poveri. A noi più tasse e meno pensioni. A Monti la vacanza in Svizzera. Il Prof è un assiduo frequentatore dell'Engadina. Di chi è la casa? Va in albergo? In residence ... Osservando la dichiarazione di Monti della casa a Silvaplana non vi è traccia. Forse perché la casa non esiste. Potrebbe non essere intestata a lui ... Come il cognato di Fini».
Ed ecco la risposta di Monti ... dopo aver smarmellato Calderoli, stavolta è il turno del quotidiano diretto da Umberto Bossi:
«Pur non essendo ovviamente tenuto a fornire informazioni di questa natura - nello spirito di reciproca e crescente fiducia che avverto nei rapporti con i cittadini del Nord - intendo informare gli eventuali lettori de La Padania che una delle affermazioni figuranti nell’articolo («non risulterebbero dichiarazioni di Monti per proprietà in Svizzera») è corretta. Infatti né io, né i miei familiari possediamo proprietà in Svizzera. È vero che da molti anni uso trascorrere le vacanze estive a Silvaplana, solitamente in agosto (ma talvolta negli ultimi giorni di luglio, perché i nipotini - come i nonni - amano gli spettacolari fuochi d’artificio del 1˚ agosto). Ma l’appartamento è preso in affitto. Sperando di potervi trascorrere anche quest’anno almeno qualche giorno malgrado gli accresciuti impegni, resto a disposizione per ogni altra informazione che venisse ritenuta di primario interesse pubblico».

...