giovedì 24 maggio 2012

Con la padella in mano.

Sono immagini che stanno facendo il giro della rete. La Senatrice del Partito Democratico Anna Finocchiaro all'Ikea, assieme agli agenti di scorta, mentre fa shopping. L'indignazione dei cittadini, diffuse le foto, è esplosa immediatamente. Lei si è difesa dicendo che la scorta per lei "non è un piacere", e che prova a "fare una vita normale". Su questo non c'è dubbio. Sono decisioni del Ministero dell'Interno, sicuramente non piacevoli. Ma dei poliziotti pagati e preparati per proteggere i vertici istituzionali del Paese sorpresi con padelle e stendibiancheria in mano, mentre spingono il carrello della spesa per l'Onorevole di turno, beh, non ce n'è, è un'immagine devastante, soprattutto di questi tempi. E non voglio nemmeno immaginare cosa sarebbe successo se qualche malintenzionato avesse deciso di agire proprio in quel momento. Cos'avrebbero fatto i bodyguard, sguainato la spada-water?

http://3.bp.blogspot.com/-iokZHPLIFIM/T74PQqEVs4I/AAAAAAAAWys/Yw_wIiwlNDc/s1600/Finocchiaro+Pd+all%27ikea+con+scorta+-+Nonleggerlo+MINI.png

[Clicca per ingrandire - Fonte: Chi]