lunedì 4 giugno 2012

Cose che si potevano evitare.

Devo dire che il neo sindaco di Parma Federico Pizzarotti mi è simpatico, e spero sinceramente che riesca a fare un buon lavoro. Certo, c'ha messo 15 giorni per sfornare la prima nomina, e nonostante il "qui comando io" sguainato in apertura di mandato, ha già dovuto fare dietrofront s'una designazione a lui gradita ma invisa alla coppia Grillo/Casaleggio. Infine - come primo atto da nuovo sindaco di Parma, e come rappresentante della "dirompente novità" a 5 Stelle - ecco, magari io avrei evitato quella mega intervista patinato-fotografica a "Chi", il settimanale diretto da Alfonso Signorini.




[Clicca per ingrandire - Fonte: Chi]