venerdì 10 agosto 2012

Zona Chiavari.

Dal Secolo XIX di oggi, succede in provincia di Genova:

RECCO - (...) Collocato insieme a profilattici e creme di stimolazione vaginale, il vibratore made in Recco fa discutere per un motivo ben preciso: va a ruba. Come confermano nella farmacia di via Roma, dove è stato messo in vendita lo strumento di piacere (considerato comunque alla stregua di un apparecchio elettromedicale), da quando è iniziata l’avvio della campagna di vendita gli acquisti sono stati moltissimi: tanto che trascorsa la notte, al mattino il distributore automatico è sempre esaurito (...) Tenendo conto che non esistano collezionisti, tutto fa pensare che gli acquirenti non manchino. E dagli stessi locali della zona aperti dopo il tramonto (bar e ristoranti) ammettono di aver notato uno strano andirivieni davanti al distributore.