martedì 16 ottobre 2012

La 'Ndrangheta e l'assessore alla casa: "Dobbiamo trovargli un paio di troione"


Intercettazione del giugno 2011, il presunto boss Eugenio Costantino parla così di Domenico Zambetti, Pdl, ex "assessore alla casa" in Regione Lombardia, da poco finito in carcere con l'accusa di aver comperato 200 mila euro in voti alla 'Ndrangheta.
«Dobbiamo trovare un paio di troione, una sera di queste dobbiamo invitare Zambetti a cena, lo dobbiamo tenere sotto a Zambetti, quello esce pazzo per le femmine».
[...]