giovedì 18 ottobre 2012

Formigoni, febbraio 1997: "Avrei voluto fare il collaudatore di vacanze, andare in posti bellissimi ed essere pagato per questo"

Oggi risulta iscritto nel registro degli indagati proprio per quelle vacanze da sogno che sarebbero state gentilmente offerte dal faccendiere Daccò, attualmente in carcere. La cosa incredibile è che il 26 febbraio 1997, a "Sette" del Corriere della Sera, Roberto Formigoni rilasciava le seguenti dichiarazioni. Capolavoro.



[Fonte: Corriere della Sera - grazie a @alexyahoo e menteattuale]