lunedì 4 febbraio 2013

"Andiamo a vedere il negretto di famiglia"

Un paio di settimane prima dell'acquisto, Berlusconi lo aveva definito "mela marcia", uno che "potrebbe infettare tutti gli altri", per poi concludere con un definitivo "nello spogliatoio del Milan non lo accetterei mai". Ora arriva il fratello Paolo, che chiama Balotelli - fate attenzione - "negretto di famiglia". In un incontro elettorale del Popolo della Libertà, ripeto, dice "andiamo a vedere il negretto della famiglia".


[grazie Manuel, Selietti, Luca, e tutti gli altri]