giovedì 7 febbraio 2013

"Il grande Mussolini inventò le fogne e salvò i bimbi dalla broncopolmonite"

Michaela Biancofiore, onorevole, amazzone berlusconiana e candidata alle elezioni politiche con il Pdl, qui intervistata dal telegiornale «Südtirol heute». Davvero.
"Mussolini è stato un grande uomo della storia e, come tutti i grandi uomini, in realtà non era tanto lui il responsabile, quanto la sua corte, la cerchia intorno, che usava violenze per nome e per conto ... Bisogna dire la verità: Mussolini ha fatto tante cose positive, come nelle infrastrutture, nel rilancio dell'Italia. Pensiamo a Bolzano. Quando arrivò il fascismo qui c'erano ancora le fogne a cielo aperto. Chi inventò le fogne in Italia, e non solo in Alto Adige, fu Mussolini, fu il Ventennio. Prima i bagni erano fuori dalle abitazioni e i bambini morivano di broncopolmonite perchè per andare fuori, in questi bagni fatti di legno, prendevano un freddo glaciale ... Le autostrade sono state fatte da Mussolini. A Bolzano, dove c’è ora l’ospedale, fu bonificata una palude per opera di Mussolini, che bonificò anche l'Agropontino, dando poi lavoro a tanti contadini veneti che sono rimasti a vivere là. Mussolini ha creato il Foro Italico. E' vero che è stato un dittatore, ma i dittatori talvolta lasciano delle cose ben fatte. Le grandi opere urbanistiche dell’Italia sono state fatte tutte da Mussolini. Queste cose non si possono dimenticare"