giovedì 7 marzo 2013

L'attivista 5 Stelle di Barbara D'Urso: una patacca!


Ennesimo capolavoro mediatico di Barbara D'Urso. Invita in studio un fantomatico "attivista del Movimento 5 Stelle" - roba di ieri pomeriggio - che la particina, come vedrete, l'ha imparata bene a memoria. L'ira dei veri militanti esplode immediata. Ma chi lo conosce questo tizio? Ma come si permette di parlare a nome del movimento? E sul blog di Beppe Grillo, a firma Matteo Incerti, compare questo post, rubrica "Balle quotidiane":
Come le televisioni falsificano la realtà? Eccone un esempio che unisce falsificazione e il classico triste fenomeno dei voltagabbana italiani. Il signor Matteo De Vita si iscrive ad un Meet Up il 24 febbraio 2013. Magicamente Barbara D'Urso su Canale 5 lo invita a parlare a nome del MoVimento 5 Stelle come "attivista" in collegamento da Bari. Il signor De Vita, che non rappresenta nessuno se non sé stesso, oltre a sfoggiare un'arroganza fuori dal comune, si arroga il diritto di parlare a nome di un movimento al quale non appartiene se non virtualmente, dopo essersi iscritto alla semplice piattaforma Meet Up il giorno delle elezioni politiche 2013!!!! Ma la televisione lo invita e lo spaccia per attivista e lo fa dialogare con deputati della Lega ed altri facendo fare una pessima figura al MoVimento 5 Stelle. (...)