venerdì 19 aprile 2013

"Basta imigrati culatoni nei nostri asili!"

Update: era "uno scherzo" di due studenti universitari...

In centro a Treviso, nella notte, compaiono i manifesti che vedete qui sotto. La Lega Nord ne prende immediatamente le distanze, "ci danneggiano, noi non c'entrriamo". Può essere, per carità, ma non dimentichiamoci che quella città per molti anni è stata amministrata da un certo Giancarlo Gentilini, leghista puro sangue, uno che gli immigrati bisognerebbe "vestirli da leprotti per fare pim pim pim col fucile", e che propose, tra le altre, la "pulizia etnica dei culattoni".


- segnalazione di Paolo -