martedì 28 maggio 2013

"Arruolatevi nell'esercito di Silvio!"

-
No, non è uno scherzo. Mettetevi seduti, e lasciate perdere ciò che stavate facendo. Ne scrivono anche su Libero di oggi. Nasce "L'esercito della Libertà". L'Esercito di Silvio. Avete capito bene. Con tanto di moduolo di iscrizione. "Dichiaro di volermi arruolare nell’Esercito di Silvio per difendere il presidente Berlusconi e combattere al suo fianco la Guerra dei Vent’anni". Puoi pure "diventare comandante di un reggimento territoriale". Basta "che mandi una tua foto ed una breve motivazione del perché ami Silvio". Perché questa è "una persecuzione giudiziaria senza eguali nella storia", e "noi grideremo al mondo che milioni di italiani si riconoscono in lui". "Non lo sconfiggeranno mai" - continua Simone Furlan, ideatore dell'iniziativa - "perché noi saremo sempre al suo fianco".


Io sottoscritto (nome) (cognome) residente a (città) provincia di

Dichiaro

Di volermi arruolare nell’Esercito di Silvio per difendere il presidente Berlusconi e combattere al suo fianco la Guerra dei Vent’anni.

Di riconoscermi in lui, nel suo pensiero, nei suoi ideali e nel suo operato.

Di volermi battere per la libertà, per una Italia libera e democratica.

Di essere pronto a partecipare ad eventi o manifestazioni in supporto del Presidente Berlusconi per affermare il principio che la sovranità popolare non può essere sovvertita in alcun modo tranne attraverso l’azione politica.

In fede

Telefono Email

Dichiaro di aver letto l'informativa e sono consapevole che il trattamento dei dati è necessario per ottenere il servizio proposto dal sito, dichiaro di avere più di 16 anni.

Aggiornamento: intervistato da "La Zanzara" di Radio24, il fondatore dell'Esercito di Silvio dice che le iscrizioni stanno andando benissimo: "Siamo a 7.600 arruolamenti, che hanno mandato il server fuori uso, un successone". E ancora: "Io in ufficio al posto della foto della moglie e del cane, tengo quella di Berlusconi, mi sembra il minimo".

15 commenti :

piero paris ha detto...

L'esercito di Silvio certamente non costa nulla ai contribuenti.
Al contrario, l'esercito burocratico e quello giudiziario ai cittadini costano tanto, fino a ridurre il popolo alla disperazione.
Basta con queste diffamazioni contro chi, con la sua valanga di tasse riesce ancora a mantenere il sistema Italia.
- da COCOMIND.com - La voce del dissenso

Dumdumderum ha detto...

L'ennesima boutade di un partito che, senza il suo generalissimo-comandante-in-capo, sarebbe alla canna del gas. Esercito? Puah. Il giorno che annunceranno la morte del coso, questo "esercito" si sfalderà come un cadavere in avanzato stato di decomposizione.

Alessandro Madeddu ha detto...

"il principio che la sovranità popolare non può essere sovvertita in alcun modo tranne attraverso l’azione politica" capolavoro.

Luna Solitaria ha detto...

Io sottoscritto (nome) (cognome) residente a (città) provincia di

Dichiaro

Di volermi arruolare nell’Esercito della magistratura per condannare il criminale berlusconi e combattere al loro fianco la Guerra dei Vent’anni.

Di riconoscermi nel motto: "La legge è uguale per tutti" nel pensiero della costituzione e di coloro che l'hanno scritta, nei ideali e nell' operato della magistratura nel garantire i criminali alla giustizia

Di volermi battere per la libertà, per una Italia libera e democratica.

Di essere pronto a partecipare ad eventi o manifestazioni in supporto della magistratura e della Costituzione Italiana per affermare il principio "La legge è uguale per tutti" non può essere sovvertita in alcun modo, neanche attraverso l’azione politica.

In fede

Telefono Email

Dichiaro di aver letto l'informativa e sono consapevole dei rapporti necessari per ottenere i favori di Silvio Berlusconi, e dichiaro di essere miniore 16 anni

Invia

Lastwhitelf ha detto...

"dichiaro di avere più di 16 anni."

è un passaggio chiave

fracatz ha detto...

peccato non ci sia l'importo della paga, però piuttosto che stare a casa a far niente nella vana ricerca di un minimo di felicità sarà meglio aderire, considerando che i primi poi saranno i futuri capi

sergetto ha detto...

MILITIA ANTICHRISTI

Guiseppe ha detto...

sulla stessa pagina web c'e' il link al "Silvio Fun Club". Credo ci sia un errore, ma rende benissimo l'idea...

robb_i ha detto...

Ma l'esercito non dovrebbe averlo solo lo Stato?
Cos'è l'ennesimo tentativo di quel malvivente di buttarla in caciara per sdoganare un'altra delle sue idee sovversive?

pinaccione ha detto...

Credo che sia la paura vera ad aver cosigliato questa "iniziativa"
non c'è altra spiegazione.Pino

enzo ha detto...

dichiaro di vormi arrulare coi magistrati e di mandare silvio in galera x la legge è uguale x tutti anchè x i ricchi e politici di qualunche colori essi siano siamo stufi di queste leggi ad persona un povero cristo a questora avrebbero buttato le chiave della galera

Natale Forni ha detto...

il testone di Predappio parlava di 8 milioni di baionette....
qui ci si aspetta,come minimo 4 milioni di olgettine.....
ossia 8 milioni di tette....
a maggior gloria del piu'gran puttaniere d'Italia....

JeSuis Stephanie ha detto...

Motto dell'esercito: si combatte e si fatica per la truffa e per la fica!

Silvia Azzaroli ha detto...

Eheheh grande Wil per averci mostrato questa "perla" di Silviolo e dei suoi.
Notevole anche la biografia da cui vi estraggo i punti salienti:
"Dopo vari tentativi di convinzione di politici professionisti come Mario segni – eroe dei referendum ed altri, intuito che al Paese serve un nuovo punto di riferimento Berlusconi, suo malgrado, coglie l’ansia di rinnovamento che esala dal Paese e nel novembre del ’93, crea il suo partito, Forza Italia attraverso migliaia di club che si formano sul territorio nazionale. E fu luce per l’Italia.
A seguito di un avviso di garanzia ricevuto per notizia data al Paese a caratteri cubitali dal Corriere della Sera, mentre l’interessato non ne sapeva nulla e stava presiedendo il vertice contro la criminalità a Napoli nel corso del G8 , alla presenza cioè di capi di stato e di governo dei paesi del G8. Da quell’inchiesta Berlusconi viene completamente scagionato ma gli italiani non hanno più il governo che avevano così fortemente e democraticamente voluto. A Berlusconi viene impedito di governare e di cambiare l’Italia. Alla Lega, l’ex presidente della Repubblica Scalfaro, dice che Berlusconi è finito.
Berlusconi resosi conto che la Casa delle Libertà è diventata ormai un ectoplasma a causa degli attacchi costanti di Fini e Casini , nel dicembre 2007 in piazza San Babila, con un atto fuoriuscitogli dal cuore e dalla pancia , pianta il seme del Popolo della Libertà, cioè del partito unico del centro destra.
Fini finirà per cacciarsi per sempre dalla politica italiana ed è storia dei nostri giorni , portando la colpa più grave in assoluto, quello di aver distrutto la maggioranza più ampia e coesa mai avuta nel Paese per le sue ambizioni personali. (rofl)
[19.49.11] Silvia Azzaroli: Se solo avesse aspettato il suo turno oggi l’Italia sarebbe diversa, migliore.
Viceversa lui si è prodigato per un solo scopo, cancellare Berlusconi, abbattere colui che lo aveva sdoganato nel 1993 portandolo fuori dall’angolo nel quale era rinchiuso l’ex MSI. Questo gli italiani lo hanno capito bene e non lo hanno perdonato.
[19.49.45] Silvia Azzaroli: Berlusconi non viene tradito da molti di coloro che in coscienza sapevano di essere in parlamento grazie al suo nome nel simbolo e sopravvive per un altro anno. Una sopravvivenza deleteria. Se fossimo andati al voto in quel momento, oggi già parleremmo di Silvio Berlusconi al Quirinale perché avremmo stravinto le elezioni. Vivacchiare per un anno, stritolati dagli attacchi mediatici, giudiziari della sinistra e quelli dell’ex destra ha portato l’invenzione dello Spread dovuto al governo Berlusconi e le responsabili dimissioni del Presidente del Consiglio, che non era mai stato sfiduciato"

Ahahahahahaha sto male un capolavoro di comicità

MR ha detto...

Meno male che la storia si ripete in farsa... Non fossero patetici farebbero paura.