giovedì 9 maggio 2013

Ciao, sono il nuovo presidente della commissione Giustizia


"L'amico di Previti" - così molti onorevoli chiamano Nitto Palma - alla fine ce l'ha fatta: presidente della commissione Giustizia in Senato. Il Cavaliere, sul punto, è stato intransigente. A rischio di far saltare tutto. Sul perché, qualche sospetto ce l'abbiamo.

Gennaio 2003:
"L'unica soluzione è sospendere i processi per Berlusconi. Sono per l'immunità sul modello spagnolo, e la sospensione è già stata approvata dalla commissione giustizia del Parlamento europeo. Non vedo perché l'Italia non dovrebbe adeguarsi".
...

[continua sul sito dell'Espresso]