venerdì 3 maggio 2013

"Sono una kamikaze imbottita di tritolo berlusconiano puro"


Dalle coppie gay a Bin Laden. Dai trans a Silvio Berlusconi. Passando per il Papa, Obama, e Benito Mussolini. Michaela Biancofiore al governo del Paese, sottosegretario alla presidenza del Consiglio. Pari Opportunità. E per l'Espresso ho raccolto le sue dichiarazioni più incredibili. Ecco un piccolo assaggio.

"Io, novella Lady Oscar e un po' Giovanna D'Arco, sono una kamikaze imbottita di tritolo berlusconiano puro".

"Una cosa grandiosa, popolare. L'altro giorno Berlusconi è sceso in mezzo alla gente e ha preso il treno, al posto degli aerei privati. Per questo lo amano tutti".

"Mussolini è stato un grande uomo della storia, non possiamo dimenticare le cose che ha fatto".

"Diciamocela tutta: Sarkozy era un avvocatuccolo di provincia, la Merkel una funzionaria della Germania dell'Est. Obama era un modesto avvocato che è stato montato tantissimo dal sistema mediatico. Berlusconi vicino a loro giganteggiava, lui era un vero taicon!".

"E' del tutto evidente che contro di lui ci sia stato un complotto internazionale".

"Il Dalai Lama pensi alla pace nel mondo, invece che ridere di Berlusconi".

"Crisi? Venendo qui sono passata davanti ad un famoso bar di Roma alle 10 del mattino, ed era pieno di gente che si faceva cornetto e cappuccino! Cosa faceva tutta questa gente? Se ci fosse davvero tutta 'sta povertà...".

"Mi fa strano vedere due uomini che si baciano, la trovo una cosa contro natura".

(e questo è niente: continua sul sito dell'Espresso)