martedì 25 giugno 2013

Chi di ad personam ferisce

Febbraio 2009, il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi inasprisce le norme in materia di prostituzione, anche minorile, anche per i clienti. "Un fenomeno che sta dilagando... attirate dallo specchietto di un lavoro nella moda, nel cinema, o nella televisione... Credo che queste pene siano molto giuste, soprattutto quando queste prostitute sono prostitute che sono minorenni e appaiono anche, per il loro aspetto, come tali". Concussione e prostituzione minorile. Ieri, la condanna a 7 anni.