mercoledì 7 agosto 2013

Alessandra Mussolini, senatore della Repubblica

Poco fa, in Senato, scimmiottando il giudice Esposito.
Non c'è speranza.