lunedì 19 agosto 2013

Kyenge, 100 giorni d'insulti

"Uccidete questa puttana". "Mussulmana di merda". "Torna in Congo". "Torna nella giungla". "Assomigli ad un orango". "Mai nessuno che ti stupri". Il tutto corredato da lanci di banane, manichini insanguinati, cappi di benvenuto. 100 giorni di Cécyle Kyenge al governo, tutto quello che ha dovuto subire. L'ho raccolto per l'Espresso.
...