martedì 6 agosto 2013

La crepe "Ruby Rubacuori"

Alla sagra della Crepe e dello Stinco di Spina di Marsciano, in provincia di Perugia, debutta ufficialmente la crepe intitolata "Ruby Rubacuori" (foto sotto), un piccolo grande capolavoro gastronomico. Immediate le polemiche nel centrodestra locale, che invoca "la par condicio culinaria": per dire, il consigliere comunale del Pdl di Marsciano Cristiano Costantini vuole una crepe "da dedicare anche a maestranze e correntisti Monte dei Paschi di Siena".


- foto: via Umbria24 / grazie a Maurizio Barabani -