giovedì 8 agosto 2013

Se Berlusconi era gay

Michaela Biancofiore, amazzone Pdl, parlamentare della Repubblica e sottosegretario del governo Letta.
"Ho il massimo rispetto per Donatella Versace, una grandissima stilista, ma constato che nel criticare Berlusconi per il suo rapporto con le donne forse sbaglia. Dovrebbe leggersi il mio libro per capire quanta delicatezza ha usato nei miei confronti da vent’anni a questa parte Silvio Berlusconi. Probabilmente anche lei si fa abbindolare da quello che è il giudizio di un sistema politico, mediatico e giudiziario di processi fatti ad arte, ma Silvio Berlusconi è tutta un’altra persona... Se a Berlusconi fossero piaciuti i maschi, anziché le donne, probabilmente certi stilisti avrebbero avuto più simpatia per lui".

- grazie a Gianpaolo Caleca -