mercoledì 21 agosto 2013

Silvio è come Gandhi, Mandela, Galileo, Socrate, Che Guevara, anzi no: è Dio.

"Silvio è come Nelson Mandela".
(Augusto Minzolini, senatore Pdl)

"Silvio è come Yulia Tymoshenko".
(Daniela Santanché, onorevole Pdl)

"Silvio è come Pier Paolo Pasolini".
(Vittorio Sgarbi)

"Silvio è come Sandro Pertini".
(Lucio Barani, senatore Pdl prestato al Gal)

"Silvio è come Gandhi, Erdogan, Giulio Cesare, i partigiani".
(L'Esercito di Silvio)

"Silvio è come Socrate".
(Susy De Martini, parlamentare Pdl)

"Silvio è il Che Guevara della libertà"
(Luigi Amicone, direttore di Tempi)

"Silvio è come Galileo Galilei".
(Lucio Barani, senatore Pdl prestato al Gal)

"Silvio come Gesù Cristo".
(Gianfranco Rotondi, parlamentare Pdl)

"Silvio è il nostro unico Dio".
(Antonio Razzi, senatore Pdl)

(... continua qui)

E questo è niente. Dopo la condanna definitiva di B., ecco i paragoni più incredibili delle ultime settimane. Li ho raccolti per l'Espresso. Sì, è tutto vero.
...