domenica 22 settembre 2013

Berlusconi si affida all'Esercito di Silvio. #Infermieraaa

Sempre in bilico tra commedia e tragedia, solamente 10 giorni fa l'Esercito di Silvio si diceva pronto a "bloccare le autostrade, le ferrovie, i camion che portano la benzina, insomma, tutto il Paese", se il presidente Napolitano non avesse garantito l'agibilità politica del Cavaliere. Oggi Silvio Berlusconi non solo riconosce questa struttura - che già, voglio dire... - ma la coinvolge attivamente nell'organizzazione della nuova Forza Italia, come "ala movimentista".