domenica 15 settembre 2013

Come cambia Lavitola

"Se Lavitola parla, per Silvio sarà un tracollo epocale", ecco un passaggio dell'intervista rilasciata da Sergio De Gregorio al Fatto Quotidiano.
Lavitola ed il carcere.
L’ho incrociato in un’udienza e mi ha raccontato che ha passato 13 mesi d’inferno. A Poggioreale era in un cella con altre sei o sette persone. Lo picchiavano tutti i giorni. Una tortura. Valter non ha un carattere facile. È uno che risponde alle provocazioni.

E giù mazzate, tante.
Poi è stato trasferito a Secondigliano ed è finito con un extracomunitario malato di mente che defecava e spalmava le feci per tutta la cella. E Valter ogni volta puliva.
(...)