sabato 28 settembre 2013

Dudù scrive al "Giornale"


Dalla prima pagina del Giornale:
"Mentre faccio la pipì, annuso, abbaio o scodinzolo, tutti vorrebbero sapere da me se mi sento solo, cosa ne pensi della decadenza, se mi sia mai capitato di perdere pelo per lo stress, se abbia mai dato la caccia a falchi o a colombe, se mi sia mai permesso di mordere Enrico Letta o di ringhiare a Giorgio Napolitano. Dicono che io sia diventato un simbolo. Pensavo di essere un barboncino...".
Leggi tutto: