giovedì 19 settembre 2013

Emilio Fede: "Ho incontrato un gruppo di grillini. Di notte"

Nuovo comunicato di Emilio Fede, leader del movimento politico "Noi, insieme, sotto le ali della libertà".
Cari amici, il Paese è, davvero, ad una svolta storica dal punto di vista politico. Una svolta collegata alla sorte di Berlusconi. Lui, comunque, ha annunciato che, anche se fosse non più Senatore, quindi fuori dal parlamento, continuerebbe a guidare Forza Italia rinnovata. Comunque c’è confusione, nulla di positivo all’orizzonte per salvare il Paese dalla crisi che ci aggredisce ogni giorno di più. Ho incontrato nella notte a Roma un gruppo di “grillini”. C’è stato un cortese confronto e – non escludo – intelligente scontro. Giornali e televisioni iniziano ad occuparsi di noi. Noi, intendo dire, che dovremmo scegliere come simbolo “Noi, insieme, sotto le Ali della Libertà”. E’ un movimento, sarà indipendente dai partiti. Mai, come in questo momento, il Paese ha bisogno di una politica nuova, affidata a chi, della politica, non vuole fare strumento di corruzione, tradimenti, offese alla dignità di tutti. (...) Dobbiamo pensare ai vari problemi della gente. Abbiamo raggiunto le quindicimila adesioni. Mi raccomando: andiamo avanti. Per la fine di ottobre vorrei poter organizzare un raduno nazionale, per iniziare il percorso che deve portarci ad essere voce credibile nel confronto di chi ci governa.
...