giovedì 12 dicembre 2013

Il falso interprete dei segni al funerale di Mandela. Sì, è tutto finito


Da Repubblica.it:
C'era un falso interprete della lingua dei segni ieri sul palco della cerimonia in onore di Nelson Mandela allo stadio di Johannesburg. "Stava muovendo le mani, ma non c'era nessun significato" in quello che stava mostrando. La denuncia arriva dal direttore della Federazione dei sordi del Sudafrica, Bruno Druchen. Una deputata dell'African National Congress, Wilma Newhoudt, anche lei sorda, ha confermato
video


- video via Tmnews e Repubblica.it -