mercoledì 4 dicembre 2013

Il sindaco di Parma: "Forse nella vita precedente ero un supereroe dei fumetti"

Ecco un interessante passaggio de "Il primo Cittadino» (Add editore, 158 pp), il libro in cui il sindaco di Parma Federico Pizzarotti fa un bilancio del suo primo anno e mezzo alla guida della città emiliana.
«Mia nonna mi chiamava "Bec ed fer", becco di ferro, un’espressione che viene usata da queste parti per indicare uno spirito orgoglioso. Se credo nella reincarnazione? No, ma penso che ci siano dei cicli energetici. Piuttosto credo nel karma. Quello che ti è capitato prima ha riflessi sul presente, non c’è dubbio. Chissà cosa o chi ero prima di questa vita... Io ho pensato di farmi un’ipnosi regressiva per scoprirlo. Magari vieni a sapere che eri un supereroe dei fumetti».