venerdì 17 gennaio 2014

Solo un uomo può riportare i Marò in Italia

Imperdibile comunicato stampa di Michaela Biancofiore, onorevole di Forza Italia:
«Dopo gli errori dei governi Monti e Letta, dopo il tragico spettacolo offerto dall’Italia nel mondo e quel che è peggio ai nostri cittadini, c’è un solo uomo, un solo italiano che può salvare i Marò e riportarli a casa sani e salvi: Silvio Berlusconi.

Posto che col governo a sua guida quanto accaduto ai due militari italiani non si sarebbe mai potuto verificare, le innate doti in politica estera del presidente Berlusconi e la sua esclusiva amicizia col presidente russo Vladimir Putin, possono riuscire a compiere quello che ormai appare un miracolo. Berlusconi può annoverare nel suo carnet in politica estera successi come quelli delle neo relazioni Nato-Russia, di aver fatto rientrare la guerra tra Russia e Georgia, di aver indotto il presidente Turco Erdogan al benestare sul segretario generale della Nato Rasmussen ed altro. Pertanto, manifestazioni di piazza a parte, solo Berlusconi, forte di un’amicizia e una stima consolidate, può chiedere che il presidente russo intervenga con una risolutiva ‘moral suasion’ sul governo indiano forte dei rapporti storici bilaterali tra Russia e India. Ma Berlusconi deve essere libero e in grado di agire politicamente e diplomaticamente con l’appoggio di tutte le forze politiche responsabili.

Tutti i partiti dell’arco costituzionale si affidino e chiedano al presidente Berlusconi di attivarsi per riuscire a riportare a casa i due Marò e ridare dignità all’Italia».