lunedì 24 febbraio 2014

++ Matteo Renzi va al cesso mentre la senatrice grillina lo contesta ++

Intenti ad analizzare ogni aspetto del discorso di Matteo Renzi al Senato della Repubblica, ci siamo colpevolmente persi una vicenda che entrerà nella storia della cronaca parlamentare. Fortuna che c'ha pensato un attentissimo giornalista dell'Ansa. Sì, è tutto vero.
(ANSA) - ROMA, 24 FEB - "Natura premit" anche per Matteo Renzi, e poco importa se si trova in Aula del Senato per il dibattito sul suo governo. Il premier deve andare in bagno, ma non sa se può farlo a seduta in corso, con una senatrice m5s che nel suo intervento lo contesta duramente. Il premier si gira verso il presidente Grasso, ma non ne incrocia lo sguardo. Si confronta a distanza con la senatrice segretaria di presidenza. Alla fine si alza e va. E quando la senatrice m5s gli dice "parlo con lei!", Renzi allarga le braccia ed infila l'uscita. Tornerà trafelato qualche attimo dopo riprendendo posto al banco del governo. (ANSA)
http://3.bp.blogspot.com/-DRSmxKI49_A/UwutnHrK43I/AAAAAAAAqWY/6Kh5KcGvTbI/s1600/Renzi+al+bagno+nonleggerlo.png

- grazie mille a @il_pucciarelli -