martedì 18 febbraio 2014

Renzi che cacciava i cinghiali e molto altro...

"Ci siamo conosciuti da giovani, io avevo 16 anni e lui 20. Era la prima volta che faceva il capo scout. Ci eravamo persi nel bosco, e durante la notte i cinghiali iniziarono ad avvicinarsi. Matteo riuscì a tenerli alla larga: prese la chitarra e suonò per tutta la notte" (Samuele Fabbrini, candidato sindaco al Comune di Pontassieve, in provincia di Firenze, e amico di lunga data di Renzi). 
Questo è solo un assaggio. Per l'Espresso ho raccolto tutto il peggio uscito in questo periodo sul Matteo Renzi "privato", e che Dio c'aiuti.

http://espresso.repubblica.it/palazzo/2014/02/18/news/quel-ragazzo-si-fara-su-matteo-renzi-il-peggio-uscito-sulla-stampa-italiana-1.153660