mercoledì 2 luglio 2014

Giovanardi: "La mia migliore amica è lesbica"


Imperdibile, veramente, l'intervista rilasciata dal senatore Ncd Giovanardi al Fatto Quotidiano, dopo la "svolta gay" di Silvio Berlusconi... Ecco i passaggi più interessanti:
«Senza ombra di dubbio sui gay sta decidendo tutto la signorina Pascale. Se parliamo di discriminazione nei confronti degli omosessuali Berlusconi arriva due anni dopo di me, se parliamo di quelli che vanno in strada con piume e piumette non ci sto. Quelli alla Franco Grillini, alla Vladimir Luxuria. E non è vero, non inorridisco quando penso ai gay. È una fesseria, la mia migliore amica è un'americana che è lesbica e vive con una donna. La famiglia tradizionale la stabilisce la La Costituzione. E soprattutto la società. Quando i nostri soldati morivano in guerra esclamavano mamma prima di essere ammazzati. Non urlavano altro. Non posso immaginare una famiglia composta da due Ugo».
...