giovedì 31 luglio 2014

"Il tastino della censura"

Dopo matite da ciucciare e pollicioni elaborati, ecco la nuova denunzia del senatore del Movimento 5 Stelle Maurizio Buccarella.