C'aveva visto giusto.


Marzo 2008, il Pd si prepara alle elezioni, e Walter Veltroni ha le idee chiare. Sa già su che uomo puntare.
Walter Veltroni cala l'asso: "Un grande industriale, Massimo Calearo, ha accettato di essere il nostro capolista in Veneto". (Il Messaggero)

Walter Veltroni: "Con Calearo dimostriamo di essere il patto tra lavoratori e imprenditori. La rimonta è cominciata, inizio a credere di poter vincere". (Corriere della Sera)
Ecco, Massimo Calearo - portato in Parlamento da Walter Veltroni e dal Partito Democratico - è stato appena nominato Consigliere ufficiale del Premier Berlusconi.