venerdì 15 luglio 2011

Curioso, no?

Borsellino? Francamente non l'avevo mai sentito nominare. Come il 99% degli italiani, ho avuto contezza della sua esistenza il giorno in cui è stato ucciso dalla mafia.

Berlusconi al Maurizio Costanze Show, 1° ottobre 1999
Oggi scopriamo che il boia di Paolo Borsellino e dei suoi agenti di scorta fu il boss di Brancaccio Giuseppe Graviano. Quello che - stando alle ricostruzioni di più pentiti di mafia - dopo l'attentato di via d'Amelio avrebbe trattato direttamente con Silvio Berlusconi e Marcello Dell'Utri.

Curioso, no? Da una parte abbiamo una certezza. Il nostro Presidente del Consiglio non ha mai conosciuto il magistrato Paolo Borsellino: "mai sentito nominare". Dall'altra, una possibilità. Concreta. Che fa tremare le gambe. Il nostro Presidente del Consiglio avrebbe conosciuto il boss Giuseppe Graviano, e trattato con lui.

Borsellino no. Il suo Killer, sì.