domenica 2 ottobre 2011

La porcata continua.


Giusto per riconfermare ancora una volta la credibilità di questa classe dirigente. Dunque. Il Ministro Roberto Calderoli - oggi, in un'intervista al Tg1, impaurito da quei milioni di cittadini che premono per spazzare via l'attuale legge elettorale - è ritornato a parlare della sua creatura. Il Porcellum.
La Lega e il sottoscritto erano a favore della vecchia legge elettorale, il Mattarellum. Fummo ricattati da Casini e dall'Udc per introdurre un sistema proporzionale, da Fini che voleva le liste bloccate e da Berlusconi che voleva il premio di maggioranza e con la collaborazione della sinistra che non disse nulla. Infatti fui il primo a definire il nuovo sistema una porcata.
"La lega ed il sottoscritto erano a favore della vecchia legge elettorale, il Mattarellum". I leghisti sono stati "ricattati". Pensa un po'. E io che la ricordavo un pochino diversa. Nel 2008, in un'intervista al Giornale, a due anni dal "Porcellum", dice la sua sul vecchio sistema elettorale ...
Le altre leggi elettorali? Se la mia è una porcata, le altre cosa sono? Vere porcate, leggi truffa! ... Il Mattarellum ad esempio in più occasioni portò al governo candidati che avevano preso meno voti degli altri ... e queste non le chiama porcate?